Numero Verde: 800.508.965 Contattaci frontofficeblanc@gmail.com
Numero Verde: 800.508.965 Contattaci frontofficeblanc@gmail.com

Alimentazione e denti: tutto ciò che c’è da sapere

Alimentazione e denti: tutto ciò che c’è da sapere

Quali sono gli alimenti per rinforzare denti e gengive?

Iniziamo dalle buone notizie: puoi consumare degli alimenti che puliscono i denti.

Alimenti ricchi in fosforo e magnesio

Sapevi che il fluoro fa bene ai denti? Lo stesso vale per il magnesio, sia per la pulizia dei denti nei bambini che per la prevenzione della carie anche negli adulti.

Se preso nelle dosi consigliate da un dentista, il fluoro ha molti effetti positivi sulla salute dei denti. Mentre una sua carenza determina l’indebolimento dei denti. Il magnesio, invece, è un importantissimo minerale per la robustezza dei denti, la salute dello smalto e l’assorbimento di certi minerali.
Per questo è bene consumare alimenti ricchi in fosforo e magnesio per rafforzare denti e gengive.

Per esempio:

  • Magnesio: verdure (bieta, lenticchie, carciofi), carboidrati integrali
  • Fosforo: pesce, pollame, cereali, farro
  • Fluoro: The (ricco anche di polifenoli), uva secca

Cibi contenenti cacao

Il cacao offre una sostanza chiamata teobromina, che aiuta a rafforzare lo smalto dentale. Dunque i cibi che contengono cacao hanno un ruolo attivo nel proteggere i denti.

Tuttavia, devi fare attenzione che non ci sia zucchero tra gli ingredienti (eh si, niente cioccolato purtroppo).

Frutta e verdura ricche in vitamine e minerali

Vitamine e minerali sono elementi indispensabili per il benessere delle gengive. In particolare, la vitamina C (presente in agrumi, fragole, broccoli, peperoni) è un antiossidante che aiuta il sistema immunitario a combattere infiammazioni e batteri, mentre la vitamina E (oli vegetali, frutta secca), la vitamina A (essenziale per rafforzare ossa e denti, si trova in uova e latte), il selenio e lo zinco permettono di rafforzare le gengive e i denti. Anche la vitamina D è importante per assorbire calcio, il quale rinforza denti e li mantiene sani.

Per fortuna la natura ci regala tanti alimenti ricchi di queste sostanze.

Ad esempio:

  •      frutti di bosco
  •      broccoli
  •      kiwi
  •      semi di girasole
  •      agrumi
  •      papaia
  •      frutta secca
  •      peperoni

Infine, ricorda che masticare cibi crudi croccanti come mele e sedano è un ottimo modo per pulire i denti.

Quali sono gli alimenti che danneggiano i denti?

Ora veniamo alla lista nera dei cibi. Ovvero agli alimenti dannosi per i denti.

Se ci tieni ad avere una corretta igiene orale e a mantenere sani e puliti i tuoi denti, ti consigliamo di ridurre al minimo il consumo di questi prodotti.

Cibi zuccherati e/o acidi: i cosiddetti “alimenti cariogeni”

Che lo zucchero faccia male ai denti, ce lo hanno ripetuto sin da piccoli. Ma perché esattamente?

Gli alimenti ricchi in zucchero contengono molto glucosio, che è una sostanza di cui i batteri vanno ghiotti. Nello specifico, favorisce una vera e propria proliferazione batterica, che provoca la carie.

Tra gli alimenti che danneggiano i denti troviamo anche quelli acidi, poiché attaccano lo smalto e la dentina, e indeboliscono il dente rendendolo più vulnerabile.

Proprio per questo motivo i cibi zuccherati e quelli molto acidi sono considerati alimenti cariogeni.

Ad esempio:

  •      bevande zuccherate e gassate (alcune delle quali contengono fino a dieci cucchiai di zucchero a bicchiere)
  •      alcuni succhi di frutta (a causa dello zucchero aggiunto per rendere il prodotto più appetibile)
  •      dolciumi industriali

Alimenti appiccicosi o molto duri

Anche quelli troppo appiccicosi o duri sono alimenti dannosi per i denti. Nel primo caso c’è il rischio che rimangano incastrati e favoriscano l’accumulo di batteri. Nel secondo, possono causare danni fisici ai denti, come le scheggiature.

In particolare, questi sono cibi da evitare quando si porta l’apparecchio ortodontico.

Alcuni esempi:

  •      caramello
  •      caramelle dure
  •      biscotti duri
  •      pop corn

Alcol

Anche le bevande alcoliche rientrano tra i prodotti che danneggiano i denti e le gengive. Perché? L’alcol è un irritante per le gengive e per i tessuti morbidi della bocca. Inoltre, provoca una riduzione della saliva e causa erosione dentale, poiché è una sostanza acida.

Quali sono gli alimenti che ingialliscono i denti?

Una categoria a sé è rappresentata dagli alimenti che macchiano i denti. Cioè quei cibi e bevande che magari non fanno male alla salute dei denti e delle gengive, ma che purtroppo compromettono la bellezza del tuo sorriso.

L’importante in questo caso è effettuare una corretta pulizia dei denti dopo il loro consumo.

Ecco degli esempi di alimenti che ingialliscono i denti:

  •  caffè
  •  salsa di soia
  •  vino rosso
  •  barbabietola
  •  liquirizia, carciofi e frutti di bosco
  •  te
  •  liquori scuri
  •  verdure fortemente colorate come gli spinaci

Questi erano alcuni esempi sul tema alimenti e denti: quali sono quelli dannosi, quali macchiano i denti e quali rinforzano denti e gengive.

Se vuoi migliorare l’aspetto del tuo sorriso grazie ad uno sbiancamento dei denti effettuato dai nostri esperti puoi contattarci senza impegno per fissare una visita gratuita!

______________________

Per maggiori informazioni prenotate una visita gratuita e senza impegno compilando il form di contatto qui a fianco o chiamando il numero verde 800.508.965

Contattaci

Tel: 800.508.965









I dati personali richiesti nel Contact Form possono essere utilizzati unicamente per rispondere alla richiesta specifica da me inviata

SEGUICI SU

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close